Lucca si aggiudica il memorial Costa sul filo di lana

Battuta Stanford University 60-58

Lucca

Una bella cornice di pubblico, oltre 400 spettatori, comprese le amatissime ex Dotto, Wojta, Harmon e Gatti, per il secondo memorial Barbara Costa.

Dopo gli inni nazionali e il minuto di raccoglimento per le vittime del nubifragio di Livorno si affrontano Lucca e Stanford University.

Si gioca subito su buoni ritmi con Lucca che mette grande pressione sulla palla e Stanford che prova a sfruttare il vantaggio in centimetri mettendo palla nel pitturato. Dopo le prime fasi di studio Lucca prova ad allungare col duo Crippa-Drammeh ma lo strappo arriva col canestro da 3 punti di Erika Striulli (15 a 7) alla prima presenza stagionale. Il primo quarto è di Lucca che se lo aggiudicato per 20 a 10.

Il secondo parziale vede la reazione delle americane che trovano subito due facili canestri per il -6 ma sono ancora Crippa e Drammeh a ristabilire 10 punti di margine. È partita vera con le ragazze a stelle e strisce che non lesinano i contatti e le lucchesi che non si tirano indietro continuando a macinare gioco e trovando buone conclusioni da lontano con Nicolodi per il 33 a 22. Solo un libero di Williams cambia il punteggio dell'intervallo.

Dopo l'esibizione dei ragazzi dell'Allegra Brigata si riparte dal 33 a 23. Esce meglio dai blocchi Stanford che prova a rientrare col contropiede ma Lucca risponde colpo su colpo con Udodenko e Melchiori, non bastano 3 canestri in fila di Fingall per cambiare lo scarto tra le due formazioni. All'ultima interruzione è 51-41.

Partenza ancora contratta delle biancorosse che non segnano per oltre 3 minuti, non fa meglio Stanford che riduce solo dalla lunetta al -6. Sfruttando la panchina più lunga Stanford arriva più fresca nel finale e si riporta sul -2. Il pareggio arriva a 1.36 dalla sirena con Carringhton che risponde a Tognalini per il 55 pari. Lo strappo decisivo è targato Udodenko che scaccia la paura con due canestri in fila per il 59-55. La tripla di McPhee fredda il palatagliate ma serve solo a fissare il punteggio finale dopo che Battisodo realizza un tiro libero. Lucca vince il 2° Memorial Barbara Costa per 60-58.

A fine partita coach Barbiero fa il punto sulla squadra a due settimane dalla supercoppa “Siamo quasi al 50% del lavoro, ad oggi possiamo giocare solo 20 minuti di livello poi caliamo, non abbiamo ancora la giusta conoscenza per alzare la percentuale al livello che io richiedo, ci sono ancora tante cose su cui dobbiamo lavorare, come si può capire, perché quando lavori bene per solo metà partita c'è un'altra metà tutta da costruire”.

Lucca - Stanford University 60-58

Parziali: 20-10; 13-13; 18-18; 9-17

Stanford University: Coffee 3, Wilson, Fingall 8, Johnson 5, Jerome 1, Smith 6, McPhee 9, Sniezek 2, Brewer, Dodson 4, Moschkau, Carringhton 12, Romano, Williams 8. All. Tara VanDerveer

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca: Melchiori 2, Battisodo 1, Striulli 6, Tognalini 6, Drammeh 15, Roberts 1, Crippa 8, Brunetti , Udodenko 14, Nicolodi 7. All Barbiero

Arbitri: Mariotti Davide di Pisa e Frosolini Irene di Grosseto (1°)

Fonte: Ufficio stampa Basket Femminile Le Mura

VivereSani.it
BASKET ancora notizie...