Il Bama Altopascio supera senza problemi Pontedera

Il Bama supera senza grandi patemi  Pontedera e aggancia il gruppone a quota 10 punti in coabitazione con Pielle Livorno, Legnaia e Empoli. Una sorta di "El Paso" cestistico, cioé una terra di confine tra playoff e playout. Se la gara già all'intervallo era, se non chiusa, socchiusa gli altopascesi non possono gioire appieno per l'infortunio occorso a al ginocchio Vannini nel riscaldamento. O meglio, cosa accaduta in settimana che ad una prima diagnosi sembrava solamente una lieve distorsione. Invece il centro del Bama nel riscaldamento pre-gara ha sentito il ginocchio cedere avvertendo dolore acuto.

Nei prossimi giorni verranno effettuati accertamenti per valutare l'entità del danno. Una tegola, anzi un intero tetto, che non ci voleva in questo momento. Tornando al match coach Romani inizia quindi spostando i giocatori di una casella come nel sudoku: Meucci da 5 e Cappa da 4. Ed é proprio Meucci (grande prova) a dettar legge nei pressi del tabellone convertendo in retina alcuni assist e segnando in transizione con canestri di grande qualità. Sono anche Fiorindi e Siena dall'arco (tornato con mano torrida) a provocare il + 17 (26-9) a -2'10" dalla prima sirena. Pontedera risponde soprattutto con le triple di Alberto Lazzeri (il migliore per la Tonti-band) e le penetrazioni di Tellini. 30-16 e sulle rotazioni c'é subito un canestro di Ghiaré mentre Orsini innalza non di poco la pericolosità in percussione per i rosablu. Il vantaggio resta in sicurezza (35-18) con Giacché e Minuti che provano a reagire. All'intervallo lungo siamo sul 50-33 .

Ripresa e Pontedera prova a reagire ma entra nel match Cappa che con 2 su 2 ai liberi, dopo un jump di Siena e un appoggio di Meucci, da il massimo vantaggio altopascese (68-43) che diviene 72-48 con due liberi di Orsini e 72-51 dopo un canestro a fil di sirena di Andrea Meucci per Pontedera. Ultima frazione che non procura particolari emozioni e si trascina stancamente verso la sirena. Due punti importanti. Il  Bama ora dovrebbe capitalizzare con un 'altra vittoria interna con Empoli per dare un senso compiuto a questa vittoria, consolidare la residenza a "El Paso" e  mettere in carniere due vittorie consecutive, fatto mai avvenuto in questa stagione. 

BAMA ALTOPASCIO     85

JUVE PONTEDERA       63

(30-16; 50-33; 5-51; 85-63)

Arbirtri: Solfanelli e Zanzarella

BAMA: Ghiaré 3, Azzolini, Pellicciotti, Fiorindi 11, Orsini 14, Lorenzi 4, Canciello, Cappa 17, Poggetti, Meucci 26, Siena 10, Vannini n.e. All. Romani

PONTEDERA: Puccioni, Meucci 11, Tellini 12, Minuti 7, Ciano, Gorini 1, Giacché 9, Lazzeri Alb. 12, Doveri 3, Di Sacco 4, Lazzeri And. 4, Nazzi. All. Tonti

Fonte: Nba Altopascio

VivereSani.it
BASKET ancora notizie...