Seconda Categoria, Chiesina ko in casa contro San Niccolò ma esce a testa altissima dal big match

La compagine di mister Marchi, in formazione molto rimaneggiata, perde 4 a 2 al Bramalegno

Chiesina Uzzanese.

Il nuovo anno inizia con una sconfitta interna ma la compagine di mister Maurizio Marchi esce dal campo sicuramente a testa alta dopo aver dato tutto, nonostante le numerose e pesanti assenze.

Al Bramalegno, nell'ultima giornata del girone d'andata del campionato di Seconda Categoria, un Chiesina in formazione molto rimaneggiata (assenti Tondi, Falcone, Socci, Benigni, Matteelli e D'Aguanno) perde 4 a 2 contro il San Niccolò, seconda forza del girone a meno due dalla capolista Borgo a Buggiano e con il miglior attacco con 32 gol all'attivo.

Gli amaranto restano in quarta posizione a quota 26, a 6 lunghezze di distacco dal Cintolese e con uno di vantaggio sul San Miniato.

Il match contro il San Niccolò è subito in salita per i padroni di casa che vanno sotto nel punteggio già al 5' con una punizione di Gigliofiore. Quest'ultimo, al 27', firma il raddoppio e la doppietta personale trasformando un calcio di rigore. Passano soltanto 4' ed il Chiesina accorcia le distanze con un penalty (fallo su Del Carlo) realizzato da capitan Bianchi.

Nella ripresa, dopo 10 minuti, gli ospiti tornano sul doppio vantaggio con un tiro al limite dell'area di Zingarello. I ragazzi di mister Marchi non mollano la presa ed al 72' rientrano ancora in partita con Pellegrini. Trascorrono soltanto 5' ed il San Niccolò realizza il 4 a 2 al termine di una bell'azione personale. A 2 giri di lancette dal 90', e con ben 6 minuti di recupero, i padroni di casa avrebbero, ancora una volta, l'opportunità di accorciare le distanze e tentare il tutto per tutto nell'eventuale forcing finale ma Del Carlo si vede respingere il calcio di rigore che si era ancora una volta procurato. Finisce 4 a 2 per il San Niccolò ma gli amaranto, nonostante le numerose defezioni, ha fatto vedere che sono un gruppo valido, grintoso e di carattere.

Formazione: Ciaramella, Quiriconi, Da Valle, Giovannini (70' Franceschini), Flammia, Pellegrini, Del Carlo, Bianchi (capitano), Camici, Cipollini, Garofalo (65' Scaramella). A disposizione: Lencioni, Brizzi, Mainella, Carmignani. Allenatore: Maurizio Marchi

VivereSani.it
CALCIO ancora notizie...