Presentato a Ponte Buggianese il Piccolo Giro della Toscana

Ponte Buggianese.

In una sala, del locale circolo Arci, gremita di addetti ai lavori, appassionati e semplici spettatori è stata presentata la 33° edizione del piccolo Giro della Toscana. Molto gradita la partecipazione del presidente nazionale FCI Renato di Rocco e quella del comitato provinciale Luciano Talini.

La gara giunta organizzata dal Team Valdinievole è ormai diventata una classica nel panorama ciclistico giovanile della Toscana. L’appuntamento col Piccolo Giro della Toscana, riservato alla categoria Allievi, è stato fissato per il pomeriggio del prossimo 24 settembre. In occasione della presentazione di questa gara sono state annunciate anche quella di Monsummano Terme e quella di Montecatini Terme, il gran premio Del Rosso. Ragion per cui in sala erano presenti in rappresentanza di questi comuni Rinaldo Vanni sindaco di Monsummano Terme e Alfio Dal Porto, presidente della consulta sport del comune di Montecatini Terme, oltre a vari altri esponenti politici.

Hanno fatto gli onori di casa il sindaco di Ponte Buggianese Pier Luigi Galligani e il presidente del Team Valdinievole Franco Sarti. ”Quest’anno - ha sottolineato il primo cittadino di Ponte – il Piccolo giro della Toscana partirà dalla piazza ed avrà l’arrivo sul rettilineo d’ingresso a Ponte Buggianese. Inoltre la gara sarà concomitante con altre due manifestazioni (Cento metri di Pizza e Qua la zampa) in modo che la festa del ciclismo sia una festa di grande aggregazione per il paese nel quale ci sono pure altre manifestazioni. Per coinvolgere tutta la popolazione”.

Franco Sarti, presidente del team Valdinievole, ha precisato la ragione per cui la punzonatura e partenza ed arrivo non verranno fatti come negli ultimi anni nella zona sportiva di Ponte Buggianese, un luogo perfetto con pochi eguali in toscana. Ma che purtroppo è un po’ in periferia. “C’è stata la volontà e la voglia - ha detto Franco Sarti - di riportare la gara, che è nata sotto la spinta del comune, nel cuore del paese. Quindi cambia la parte organizzativa ma il percorso grosso modo resta quello degli anni scorsi. La partenza sarà in piazza del Santuario mentre l’arrivo sarà posto in via Buggianese, di fronte alla Conad, sponsor principale della gara. Certamente decisiva sarà la salita di Montecarlo, specie quando sarà affrontata due volte in rapida successione. Siamo orgogliosi di questa manifestazione - ha concluso il presidente del Team Valdinievole – e ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato e ci aiutano in primis comune e la locale Croce Oro”.

Ha concluso il giro di interventi il presidente della federazione nazionale Renato Di Rocco che prima ha sottolineato il rapporto di amicizia con Luciano Talini e poi lodato l’ottima organizzazione della manifestazione.

Fonte: Team Valdinievole

VivereSani.it
CICLISMO ancora notizie...