Amore & Vita – Selle SMP – Fondriest: Agostoni, Bernocchi e Pantani

Un tris di gare per stupire

Amore & Vita – Selle SMP – Fondriest
Amore & Vita – Selle SMP – Fondriest

FINALE DI STAGIONE ENTUSIASMANTE Questa è la previsione in casa Amore & Vita – Selle SMP – Fondriest. Il Team diretto da Frassi e Giorgini ha davanti a se cinque giorni intensi, di pura adrenalina, fatica e sudore.

Un programma importantissimo, ricco di sfide personali, a cui il Team si preannuncia pronto più che mai per dare tutto, specialmente perché queste competizioni, in passato, hanno visto più volte protagonisti i colori di A&V.

Si parte domani con il primo appuntamento, la Coppa Agostoni, dopodomani invece sarà il turno della Coppa Bernocchi, per poi chiudere nel week-end con il Memorial Marco Pantani.

 DETERMINAZIONE con il massimo della convinzione, soprattutto dopo le continue incoraggianti conferme, arrivate a suon di risultati in tutte le ultime competizioni disputate. E’ questo ciò che chiedono i D.S. ai propri atleti che sicuramente sapranno farsi trovare all’altezza della situazione.

Pierpaolo Ficara sarà nuovamente atteso al varco con i “gradi di leader” dopo essere stato protagonista in Austria alla Pro Otztaler 5500. Assieme a lui saranno molto attesi gli stagisti Luca Covili, anch’egli ottimo 11° posto nella durissima gara di esordio in Austria e Francesco Mancini, vincitore meno di due settimane fa a Cesa.

Occhi puntati anche su Marco Zamparella, Marco Bernardinetti e Marlen Zmorka, un terzetto esperto ed agguerrito che tenteranno a loro volta di lasciare il segno al pari del messicano Uri Martins e dell’albanese Redi Halilaj (che dopo queste competizioni partiranno per Bergen dove difenderanno i colori delle rispettive nazioni ai Campionati del Mondo).

«Siamo pronti ed estremamente motivati – spiegano i d.s. Girogini e Frassi – sotto il profilo atletico ci sono dei segnali incoraggianti che ci spingono a pensare in grande. Non ci nascondiamo, siamo consapevoli del nostro valore e sappiamo di potercela giocare per un risultato esponenziale che ci ripaghi dei tanti sacrifici e del lavoro fatto fino ad oggi. Adesso non ci resta che impegnarci fino all’ultimo metro per raccogliere il più possibile. Gli atleti stanno dimostrando grande personalità e concentrazione, approcciano ogni corsa come fosse un campionato del mondo, con sana cattiveria agonistica, umiltà, lucidità e con quel pizzico di pazzia che non guasta mai. Fino ad oggi i nostri  ragazzi hanno dimostrato di aver percorso la strada giusta, sono stati professionisti eccezionali con davvero grandi qualità. Hanno tutti contribuito ai successi della squadra in modo esemplare e adesso non ci rimane che tentare di chiudere in bellezza una stagione che, a nostro avviso, è stata fino ad oggi straordinaria con sette vittorie all’attivo. Soprattutto perché, andando avanti, la speranza è quella di diventare sempre più forti in previsione della prossima stagione».

Comunicato stampa

VivereSani.it
CICLISMO ancora notizie...