Under 18 maschile, Colpo interno per il Montebianco!

I ragazzi di Francesconi piegano in quattro set la capolista Cascine Volley Empoli (3-1)

Montebianco Volley U 18 M
Montebianco Volley U 18 M

Il nuovo anno per la formazione U 18 Maschile di Andrea Francesconi inizia con il recupero della prima giornata del girone, che mette il Montebianco di fronte agli empolesi del Cascine Volley. Il giorno successivo all'Epifania ha in programma un match di alto livello, in quanto la formazione di Andrea Batistini giunge a Pieve a Nievole con i favori del pronostico, forte dei tre successi pieni conseguiti nella seconda metà di Dicembre, proiettandola sola in vetta a quota 9. Ma i ragazzi di Francesconi sono carichi e vogliosi di togliersi importanti soddisfazioni già a partire da questo impegno. Federico Arena (insignito del premio come miglior giocatore al "Torneo della Befana 2018" in forza al Firenze Volley, a lui i complimenti della società) - Mascani in diagonale, Chiti-Panicucci al centro, Poli-Bianchi in banda, Fronteddu in ricezione e Riccomi in difesa. La squadra di casa preme subito sull'acceleratore, manifestando una buona continuità di rendimento specie per quanto riguarda il fronte d'attacco dove Mascani e Panicucci rispondono presente (5-2/8-5). Alla compagnia si aggiungono poco dopo anche Poli, ottimo a finalizzare gli inviti di Arena F., e Chiti, invalicabile a muro e primo tempo, portando Pieve sul 15-10. Il ritmo dei bianconeri si fa sempre più blando ed i ragazzi di Batistini rientrano (16-13), avvicinandosi con pericolosità sul 20-19, momento che convince Francesconi a fermare il gioco. I padroni di casa tornano a seguire la via intrapresa all'inizio, guidata dai bravi Mascani e Poli, e stoppa i sogni di aggancio empolesi, griffando il vantaggio di misura (25-23). Diverso l'approccio dei locali alla ripresa dei giochi: Empoli va sul 2-6, Pieve prova a tornare sotto in qualche modo, facendo leva sulla vena realizzativa di un Mascani top scorer del match (20 palloni a segno su 35, 58% in attacco, 25 totali comprensivi di 1 ace e 4 muri), riportando a contatto i pievarini dopo la metà della frazione (15-17). Ma è in questa fase che la seconda linea di casa accusa troppa sofferenza di fronte all'incisività del servizio ospite. Il Cascine, infatti, trova un filotto di punti dai nove metri che si rivela, di fatto, determinante per segnare le sorti di un set che finisce nelle mani del team di Batistini (18-25). Il pari non ridimensiona il morale di un Montebianco che, anzi, nel terzo set riparte con uno spirito assai aggressivo: avanti 5-2, i ragazzi di Francesconi continuano ad imperversare con uno strepitoso Antonio Mascani, autore nel set di un significativo 10 su 14 (72%), che spezza l'inerzia in favore dei valdinievolini. Va detto che è tutto il meccanismo di gioco pievarino a funzionare con le buone prove in ricezione di Fronteddu, Bianchi (ex di turno, cresciuto nel settore giovanile del Cascine) e Poli, gli ultimi due autori di un paio di punti a testa nel parziale. Entra Giacomelli per il servizio, timbrando l'ace. Spazio anche per Salsini dai nove metri e tutto fila come meglio non potrebbe per una Pieve che ritrova il meritato vantaggio (25-20). Nel quarto set, dopo un buon avvio dei locali (4-1), c'è la risposta di un Cascine intenzionato a non gettare la spugna (4-5), e Francesconi parla alla squadra. Empoli intensifica il forcing, testimoniato dal vantaggio di 5-8. Pieve si affida a Chiti per mettere pressione agli ospiti (10-12), con Batistini che interrompe le ostilità. Il recupero è nell'aria e si materializza con il nuovo 18-15 pievarino con Panicucci. Il Cascine non molla ed effettua il sorpasso sul 21-23, incassando poi un parziale di tre punti che avvicina la squadra di casa al traguardo (24-23). Serve la lotteria dei vantaggi per decidere se sarà chiusura o allungamento al quinto set. Pieve annulla un set ball agli ospiti (25-25) e si guadagna l'opportunità per chiudere, concretizzandola al secondo tentativo, quando, sul 27-26, è il murone del subentrato Lorenzo Arena a fare scoppiare l'urlo del tifo di casa, decretando il sospirato 3-1 Montebianco. Una gara vibrante che ha visto i valorosi ragazzi di Francesconi costringere il forte team empolese al primo k.o. nel girone. Un risultato giusto, che ha premiato la tenacia e la voglia di prevalere dei bianconeri. Anche sul piano tecnico, la sfida ha dato segnali importanti in termini di costanza offerta dai padroni di casa, assolutamente all'altezza per tre set dei quattro complessivi: si segnalano, inoltre, il 41% di ricezione totale e il 42% in attacco. Quindi, inizia in modo super questo 2018 per il Montebianco, infilando una vittoria di lusso che lo porta al terzo posto con 7 punti e con una gara da recuperare. Che sarà quella di Giovedì 11 alla "Castellina" di Prato con il Pvp Volley Vaiano.

Montebianco Volley-Cascine Volley Empoli 3-1 (25-23/18-25/25-20/28-26): Arena F., Arena L., Bianchi, Boemio, Chiti, Fronteddu (L1), Giacomelli, Mascani, Panicucci, Poli, Riccomi (L2), Salsini. All.: Francesconi.

Fonte: Cristiano Pennisi - addetto stampa Montebianco Volley

VivereSani.it
PALLAVOLO ancora notizie...